sabato 9 giugno 2018

Governo, c'è tanta fiducia nel nuovo esecutivo

Il governo Lega-M5S, che ha appena ottenuto la fiducia dai due rami del Parlamento, parte con un livello di fiducia record. E’ quanto emerge dal sondaggio realizzato dall’Istitito Piepoli lunedì 4 giugno (500 casi, metodologia Cati-Cawi) e diffuso in esclusivo da Affaritaliani.it. Il gradimento degli italiani nell’esecutivo giallo-verde è pari al 52% mentre nel presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è al 51,5. Si tratta di un valore molto elevato. L’ultimo dato di Paolo Gentiloni, sia premier sia governo, era il 48%. Matteo Renzi, invece, quando lasciò Palazzo Chigi aveva una fiducia inferiore al 40%.

Le intenzioni di voto confermano la forza del governo che si è appena insediato. Il Movimento 5 Stelle, stando ai dati del sondaggio dell’Istituto Piepoli, è al 31,5% e la Lega al 24. Insieme i due partiti di maggioranza raggiungono il 55,5%.
Il Partito Democratico è in terza posizione sul 18,5%, stabile rispetto al 4 marzo. Forza Italia si attesta sul 14% e Fratelli d’Italia sul 3. +Europa è al 2% mentre LiberieUguali precipita all’1,5%. Altri di Centrosinistra all’1%, Noiconl’Italia è allo 0,5%. Altri partiti in generale al 4%.
(fonte Affaritaliani)

Nessun commento:

Posta un commento